Home arrow Recensioni arrow miley cyrus - breakout (2008)

      







Miley Cyrus - Breakout

Miley Cyrus con il suo ultimo album "Breakout" getta definitivamente la maschera di attrice di Hannah Montana e si butta nel mondo della musica.

I testi di molti brani dell'album hanno, come e' naturale data l'eta' dell'interprete ed il suo pubblico di riferimento, temi incentrati sull'amore, ma con una prospettiva gia' matura, senza eccessivi pensieri zuccherosi. E' il caso ad esempio di "The Driveway", dove indica la rottura di un'amore ormai arido come la strada giusta da prendere.
Ma essendo una ragazza tutt' altro che pessimista, Miley si scatena anche su brani molto ritmati come "Breakout" e "Girls Just Wanna Have Fun", riarrangiata in maniera innovativa ed efficace e che nonfa rimpiangere l'originale di Cyndi Lauper.

Tuttavia in questo disco super - pop non mancano ballate lente ma orecchiabili come "Bottom Of The Ocean" (che ha un leggero retro-ritmo R&B) e "These Four Walls". Nella seconda in particolare si può percepire il netto cambio di stile che adotta la cantante: voce molto più profonda e matura rispetto agli altri album in cui aveva ancora una "doppia identità". Poi, non poteva mancare una canzone "anti-media"... Infatti Miley trova anche lo spazio di sfogarsi contro i giornalisti che le stanno sempre addosso e che farebbero di tutto per sapere ogni dettaglio della sua vita in una canzone elettro - pop con un ritmo molto forte e deciso, "Fly On The Wall".
Ma non è finita qui: la ragazza, dopo tutte queste canzoni riguardanti temi tipicamente adolescenziali, ci fa riflettere con "Wake Up America", che parla dei problemi ambientali, ci fa sfogare con "Simple Song", in cui dice che a volte sente il bisogno di evadere dalla grande città piena di smog e rumori e ci fa fare un salto nel passato con un remix di una sua vecchia canzone, "See You Again".

Con questo album l'ormai conosciutissima Miley Cyrus ci dimostra che è cresciuta, oltre a livello psicologico, anche a livello musicale. Vuole soprattutto farci capire che non è più la ragazzina di un tempo che indossava la parrucca bionda e che cantava canzoncine solo sulla sua vita da pop - star, ma che sta puntando a un pubblico sempre più numeroso e che aspira, con il tempo, a scrivere canzoni con aspettative molto più alte.
Figlia del famoso cantautore Robby Ray, non sembra voler seguire le sue orme come cantante country, anche se la sua estensione vocale le permetterebbe di cimentarsi nel genere con ottimi risultati.
I punti deboli di questa raccolta: il remix di "See You Again", inferiore all'originale e le bonus tracks "Hovering" e "Someday", penalizzate da basi eccessivamente elettroniche e con suoni datati.

In conclusione, addio Hannah Montana, benvenuta Miley Cyrus!

 

Recensione a cura di SALLA

TRACKLIST

1. Breakout
2. 7 Things
3. The Driveway
4. Girls Just Wanna Have Fun
5. Full Circle
6. Fly On the Wall
7. Bottom of the Ocean
8. Wake Up America
9. These Four Walls
10. Simple Song
11. Goodbye
12. See You Again (Rock Mafia Remix)
13. Hovering
14. Someday

Commenti
Nuovo Cerca
turquoise hats and fascinators  - basemusica - miley cyrus - breakout (2008)     |2017-01-06 08:00:31
Character problem. empty comment
turquoise hair fascinator  - basemusica - miley cyrus - breakout (2008)     |2017-02-06 03:54:19
I like the valuable information you provide in your articles. I will bookmark
your blog and check again here frequently. I'm quite sure I will learn plenty of
new stuff right here! Best of luck for the next!
turquoise fascinator hat  - basemusica - miley cyrus - breakout (2008)     |2017-04-24 19:07:48
Character problem. empty comment
Commenta
Nome:
Email:
 
Website:
Titolo:
Please input the anti-spam code that you can read in the image.

3.26 Copyright (C) 2008 Compojoom.com / Copyright (C) 2007 Alain Georgette / Copyright (C) 2006 Frantisek Hliva. All rights reserved."

 
< Prec.   Pros. >