Home arrow Recensioni arrow linkin park - road to revolution (2008)

    

   

   

 

Linkin Park - Road to Revolution

 I 18 brani contenuti nell'album catturano l'intensità della band on stage. In scaletta ci sono tutti i migiori brani dei loro tre precedenti albums di studio, con nuovi arrangiamenti che non dispiaceranno ai fans della band e neanche al nuovo ascoltatore di nu-metal.

Il pubblico di Milton Keynes (29 giugno 2008) viene subito sovraeccitato da una versione furiosa di "One Step Closer". Niente pausa fra un pezzo e l'altro, così subito a seguire "From the Inside" a mantenere alta la tensione, fino a "Lying from You", dove i Linkin' Park si confermano protagonisti del rock da arena.

Nei brani piu' lenti, come "The Little Things Give You Away" e "Leave out all the Rest" il gruppo prende i toni malinconici dei primi U2.

Nei bis Jay-Z si unisce ai cantanti Chester Bennington e Mike Shinoda per due brani, tra cui  una versione street-session della hit"Numb".

Grande album da una grande band.

 

TRACKLIST:

“One step closer”
“From the inside”
“No more sorrow”
“Given up”
“Lying from you”
“Hands held high”
“Leave out all the rest”
“Numb”
“The little things give you away”
“Breaking the habit”
“Shadow of the day”
“Crawling”
“In the end”
“Pushing me away”
“What I’ve done”
“Numb/Encore” (con la partecipazione di Jay-Z)
“Jigga what/Faint” (con la partecipazione di. Jay-Z)
“Bleed it out”

 

Commenti
Nuovo Cerca
Commenta
Nome:
Email:
 
Website:
Titolo:
Please input the anti-spam code that you can read in the image.

3.26 Copyright (C) 2008 Compojoom.com / Copyright (C) 2007 Alain Georgette / Copyright (C) 2006 Frantisek Hliva. All rights reserved."

 
< Prec.   Pros. >